banners
Home Accedi Crea Account Info & Contatti Conferma Ordine Il Mio Account
Carrello
0 Item(s)
€0.00

Vetrina

Maglie Calcio 2017/2018 Poco Prezzo

  • maglietta spagna 2017-2018 seconda

    maglietta spagna 2017-2018 seconda Probabilmente ispirato alle maglie azzurre spagnole del passato, il nuovo kit in trasferta per la Coppa del Mondo della Spagna 2018 è "Halo Blue", una tonalità di grigio molto leggera, quasi bianca. Adidas combina questo colore di base con sorprendenti applicazioni rosso vivo.Completare l'aspetto unico della maglia della Spagna World Cup 2018 è una stampa grafica all-over ispirata agli anni '80.Pantaloncini bianchi e calzini grigi completano il look pulito del nuovo kit per la distanza della Adidas Spain 2018 World Cup Russia.

  • L'esperto di Sky Sports Gary Neville prende il pop all'Arsenal d

    maglietta arsenal 2018 terza GARY NEVILLE è andato all'attacco ancora una volta e questa volta ha individuato l'Arsenal.Dopo tre sconfitte in Premier League, l'Arsenal ha messo in fuga Watford domenica scagliandoli per 3-0 contro gli Emirati.I fedeli dei Gunners sono rimasti via fino a tardi, sfogando la loro rabbia verso Arsene Wenger e chiedendo il suo licenziamento.E Neville era ansioso di puntare il dito contro il club dopo che Sky Sports ha mostrato immagini con ampi spazi vuoti dello stadio.Prendendo su Twitter, ha scritto: "Deve essere -4 e nevicare di nuovo negli Emirati".Il club ha annunciato a metà del tempo che il numero ufficiale di presenze all'intervallo era 59.131, leggermente inferiore alla capacità di 59.867.Tuttavia, la vittoria su Watford potrebbe aver fornito un impulso molto necessario dopo una deludente campagna fino ad oggi.E Pierre-Emerick Aubameyang, che è salito sul tabellino, è fiducioso che la vittoria sugli Hornets abbia mostrato che sta tornando la loro fiducia.Deve essere -4 e nevica di nuovo negli Emirati.- Gary Neville (@ GNev2), 11 marzo 2018"Sì, sta iniziando a venire", ha detto."Oggi è stato un grande lavoro di squadra, credo che la fiducia sia tornata, penso anche per me, mi sento meglio e devo ringraziare i miei compagni di squadra".L'Arsenal ospita l'AC Milan nella gara di ritorno degli ottavi di UEFA Europa League giovedì e ha un piede nei quarti di finale dopo la vittoria per 2-0 in Italia.

  • Man Utd contro Liverpool: Lovren rivela come i compagni di squad

    maglietta liverpool 2018 casa DEJAN LOVREN dice che la difesa del Liverpool non dovrebbe avere problemi a incatenare Romelu Lukaku all'Old Trafford sabato, dato che trascorrono tutta la settimana cercando di tenere i propri attaccanti sotto chiave.Il centrocampista del Liverpool ammette che la grande estate del Manchester United è uno dei migliori attaccanti della Premier League e ha una personale esperienza della sua significativa minaccia fisica.Ma ha affermato che cercare di fermare Mohamed Salah e Sadio Mane segnare ogni giorno a Melwood è un test più grande della loro abilità difensiva e la preparazione perfetta per la battaglia per il secondo posto in classifica."Romelu Lukaku è il migliore attaccante", ha detto Lovren. "Ha segnato molti gol e mi diverto a giocare contro i big strikers. Ma la più grande sfida per me è quando hai Salah e Mane sul campo di allenamento. È allora che sai cosa sei [come difensore]. "Lovren e Lukaku hanno vissuto una dura battaglia fisica quando le due parti si sono incontrate ad Anfield in ottobre in una partita finita a reti inviolate. È stata una battaglia che ha raggiunto un punto di infiammabilità quando il primo ha accusato il frontman degli Stati Uniti di un deliberato bollo alla testa.Cinque mesi dopo e il croato è di umore più tollerante, insistendo sul fatto che non porterà animosità nella partita di sabato e dicendo che considera la questione "finita" nonostante non abbia ricevuto scuse dall'attaccante.Solo otto giorni dopo lo scontro, Lovren ha subito la sua peggior prestazione in maglia del Liverpool, sostituita dopo appena mezzora contro gli Spurs in una partita. Gli uomini di Jurgen Klopp hanno perso 4-1.Da allora il suo miglioramento è stato costante e implacabile, nonostante la distrazione di avere la sua casa svaligiata quando era ad Anfield quando la squadra stava battendo l'NK Maribor in una partita della Champions League."Ho detto molte volte che non conosco un giocatore che non commette un errore, soprattutto un difensore e soprattutto come giochiamo a Liverpool con un calcio offensivo", ha detto Lovren."Ho avuto molte volte queste decisioni sbagliate che ho preso. A volte posso accettarlo, a volte no, perché il calcio è così. Ma alla fine dipende da te stesso e se sei pronto a passare o meno."Ho risposto abbastanza bene anche con alcune cose diverse nella mia vita, ladri e cose del genere, quindi non è stato abbastanza facile per me, specialmente in ottobre. Dipende dalla persona."Thugs ha tentato di irrompere nella casa di Lovren attraverso una porta del patio mentre sua moglie e i suoi figli erano all'interno, un'esperienza che il difensore ha descritto come "orribile"."Ho avuto il supporto di alcune persone davvero brave come il manager, il club, i miei compagni di squadra e, naturalmente, i tifosi che sono sempre pronti a supportarti", ha detto Lovren."Ma non è facile perché siamo anche umani e tutti hanno problemi."Sto dando il mio meglio per avere una vita tranquilla intorno a me, ma a volte non dipende da me stesso perché le persone vogliono solo entrare nella mia casa e rubare alcune cose, anche se non ho nulla in casa mia".Da allora la sicurezza è stata rafforzata attorno alle case dei giocatori e l'arrivo di Virgil van Dijk a gennaio ha avuto un effetto simile sul Liverpool, con la coppia che ha sviluppato una buona comprensione con quattro carte nelle ultime cinque partite in tutte le competizioni."È sempre bello sentire delle cose positive e abbiamo fatto abbastanza bene nell'ultimo paio di partite quando abbiamo giocato", ha detto Lovren."Ci siamo capiti abbastanza bene e speriamo di poterlo fare anche in futuro in questo modo."

  • Man City 1 - Basel 2 (5-2): Pep Guardiola conduce Blues nei quar

    terza divisa maglia manchester city 2017-2018 PEP GUARDIOLA rimase furioso dopo che il Manchester City ignorò i suoi avvertimenti pre-partita e scivolò solo alla loro quarta sconfitta stagionale.Anche se City era in vantaggio per 4-0 dall'andata degli ultimi 16 pareggi, Guardiola aveva preteso una solida prestazione professionale per passare ai quarti di finale della Champions League in grande stile.Ma nella stessa occasione sono incappati in Basle per due volte capitalizzando la titubante difesa per registrare una vittoria shock e si uniscono a Shakthar Donetsk, Liverpool e Wigan come gli unici club ad abbassare i colori della City in questa stagione.La città ha avuto la partenza perfetta quando Gabriel Jesus li ha messi in vantaggio dopo appena sette minuti, ma il City non è riuscito a portare a casa il loro vantaggio iniziale.Mohammed Elyounoussi ha pareggiato dopo 18 minuti con la difesa della City dappertutto e con la partita che sembrava potersi aspettare un pareggio,Michael Lang ha colpito un vincitore del 71 ° minuto con punti interrogativi ancora sulla difesa. A Lang piace ovviamente sconvolgere i club di Manchester - ha segnato la vittoria tardiva contro lo United in una gara di gruppo a Basilea a novembre.Guardiola aveva dato un respiro a molti dei suoi habitué ma ha comunque schierato una squadra forte e la prestazione ha sottolineato perché ritiene che la città non sia il livello di Barcellona o del Real Madrid e non dovrebbe essere considerata la favorita per la Champions League.C'erano comunque dei punti luminosi. Gesù ha ottenuto il suo primo gol e il suo primo completo 90 minuti sotto la cintura da quando è tornato a fare un infortunio di 12 partite. Ciò renderà improVe l'armeria della città per gli affari della fine della stagione. E il giovane Phil Foden ha prodotto una dimostrazione promettente solo al suo inizio - e il suo primo all'Etihad.Ma Guardiola sarà frustrato dal fatto che il lungo ritorno in casa della City, che dura da 15 mesi fino alla vittoria per 3-1 del Chelsea all'etihad, è stato infranto.L'unica consolazione era che si trattava di una partita che non aveva importanza.Con un vantaggio per 4-0 dall'andata, Guardiola ha sfruttato l'opportunità per ruotare la sua squadra e dare una pausa alle sue stelle.Ha fatto sei cambi dopo la vittoria di domenica sul Chelsea. Arrivò Gesù, il giovane Phil Foden per la sua terza partenza, Yaya Toure, John Stones, Aymeric Laporte e Claudio Bravo.Ma non ha avuto un impatto negativo, con la città prendere il controllo precoce e prendere il comando dopo solo otto minuti.Una tipica corsa di tessitura di Leroy Sane ha scardinato la difesa di Basilea e la traversa bassa di Bernardo Silva è stata sfruttata sul secondo palo da Gesù, che è caduto in ginocchio e ha offerto una preghiera di ringraziamento.Era il suo undicesimo della stagione e il suo primo da quando è tornato dal suo periodo di riposo di 12 partite dopo un fratturato metatarso sofferto al Selhurt Park a Capodanno. Il suo ultimo obiettivo era a Leicester il 18 novembre.Ilkay Gundogan sembrava sicuro di aumentare il vantaggio della City, ma Tomas Vaclik ha reagito in modo intelligente per salvare il suo sforzo a distanza ravvicinata a bruciapelo dopo che il cross di Bernardo Silva non aveva segnato sul secondo palo.Guardiola approvò il movimento della City andando avanti ma c'era un po 'di trascuratezza nel loro gioco difensivo che chiaramente lo sgomentava.Oleksandr Zinchenko ha perso il possesso e ha lasciato entrare Geoffroy Serey Die per una chiara occasione che ha sparato inutilmente oltre la traversa.E la difesa della City è stata presa tutta in mare per il pareggio a sorpresa di Basilea dopo 17 minuti. Blas Riveros ha corso nello spazio a sinistra prima di squadrare la palla - con una deflessione di pietre - per Mohamed Elyounoussi a cui è stato concesso il tempo di prendere un tocco prima di sparare oltre Bravo.Elynounoussi ha sprecato un'altra occasione quando ha superato Danilo e Bravo ma ha mancato il suo calcio con l'obiettivo in sua misericordia, mentre Riveros ha avuto un tiro salvato da Bravo dopo aver concesso spazi di spazio sul fianco sinistro.La città ha continuato a dominare il possesso nel secondo tempo, ma ha trovato il diffiuclt per creare opportunità nette.Sane era sempre una minaccia con il suo ritmo e Foden continuava a mostrare alcuni tocchi certi. E 'stato abbastanza comodo che Guardiola sia stato in grado di presentare un altro giovane, brahim Diaz, e ha mostrato il suo talento con una corsa incredibile sul campo.Ma sono rimasti sbalorditi quando Lang ha colpito al 71 'la carica in area per battere Bravo su un palo vicino dopo un passaggio inverso di Elyounoussi.Man City (4-4-3): Bravo; Danilo, Stones, Laporte, Zinchenko; Gundogan, Toure, Foden; B Silva, Gesù, Sano. Obiettivo: Gesù 8.Basilea (3-4-3): Vaclik; Suchy, Frei, Lacroix; Lang, Serey Die, Zuffi, Riveros; Bua, Oberlin, Elyounoussi. Obiettivo: Elyounoussi 18, Lang 71.Arbitro: P Kralovec (Cze).

  • Notizie di Liverpool: Loris Karius lascia un chiaro suggerimento

    prima divisa maglia liverpool 2017-2018 LORIS KARIUS ha inviato un chiaro messaggio al boss del Liverpool Jurgen Klopp dopo aver prenotato il loro posto nei quarti di finale della Champions League.Un pareggio a reti inviolate in casa contro il Porto ha assicurato la fuga di 5-0 complessivi.Il Liverpool non è riuscito a raggiungere le vette dell'andata, ma Karius è stato chiamato in azione un paio di volte nella ripresa e ha affrontato bene entrambe le situazioni.Klopp è stato indeciso su Karius e Simon Mignolet su chi avere come suo numero uno permanente.Ci sono state persino richieste per i rossi di firmare un colpo-tappo di livello mondiale in estate.Una mossa è stata propagandata per la stella della Roma Alisson, anche se la squadra di Anfield avrebbe dovuto pagare più di £ 50 milioni.E Karius ha inviato un chiaro messaggio a Klopp che è qui per restare e sente che migliorerà solo.Alla domanda sui suoi obiettivi, ha dichiarato: "Essere un vero portiere stabilito richiede alcune stagioni."Ho bisogno di ripagare la fiducia del manager."Sono ancora giovane ma ho bisogno di continuare a lavorare sodo".Il Liverpool affronterà il Manchester United sabato prossimo (12:30), un gioco che Karius non vede l'ora.Ha aggiunto: "Il nostro obiettivo è sabato ora [contro il Manchester United]."È una partita molto, molto grande e quindi non vedremo l'ora di affrontare i nostri avversari nei quarti di finale."Il Liverpool apprenderà i suoi ultimi otto avversari in Champions League quando il sorteggio è previsto per una settimana di venerdì.